Schede primarie

JOHNNY DEPP è un pluripremiato attore, nonché produttore, con la sua società, Infinitum Nihil. È stato candidato tre volte al Premio Oscar come miglior attore protagonista. Depp ha recitato per il regista Gore Verbinski in "The Lone Ranger", in cui Depp interpretava Tonto accanto al protagonista Armie Hammer, e in "Transcendence", di Wally Pfister, al fianco di Rebecca Hall e Paul Bettany.
Depp ricevette la prima candidatura all'Oscar per la sua performance nel film di Gore Verbinski del 2003 "La maledizione della prima luna", pellicola di grandissimo successo al box office che lanciò l'omonima saga. Per la sua interpretazione di Capitan Jack Sparrow, diventata subito un cult, Depp vinse anche uno Screen Actors Guild (SAG) Award e un Empire Award e fu candidato ad un Golden Globe e ad un BAFTA. Riprese questo ruolo in "Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma" (per cui si aggiudicò un'altra nomination a un Golden Globe), "Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo" e "Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare".
La seconda candidatura all'Oscar di Depp arrivò per la sua performance nel film drammatico di Marc Forster del 2004, "Neverland - Un sogno per la vita". La sua interpretazione dell'autore di Peter Pan, James Barnie, gli fruttò anche la candidatura a un Golden Globe, a un BAFTA e a un SAG Award.
Depp ottenne un'altra nomination all'Oscar per il suo ruolo in "Sweeney Todd - Il diabolico barbiere di Fleet Street", adattamento cinematografico di Tim Burton del musical di Stephen Sondheim, uscito nel 2007. Per la sua interpretazione del personaggio principale, Depp vinse anche il Golden Globe come miglior attore protagonista in un film (commedia o musical).
"Dark Shadows" fu l'ottavo film frutto della collaborazione di Depp con Burton, cominciata nel 1990 con "Edward mani di forbice", per cui l'attore fu nominato a un Golden Globe. Depp fu nominato ad un Golden Globe anche per il suo lavoro in altri film del regista: "Ed Wood" (per cui vinse un London Film Critics' Circle Award) "La fabbrica di cioccolato" e "Alice in Wonderland". L'attore ha prestato la sua voce per un altro film di Burton, la pellicola di animazione "La sposa cadavere".
Prima di cimentarsi nella recitazione, Depp cominciò la sua carriera nel mondo dello spettacolo come musicista. Debuttò sul grande schermo nell'horror cult di Wes Craven, "Nightmare - Dal profondo della notte", cui seguì il film drammatico vincitore di un Premio Oscar "Platoon", di Oliver Stone. Nel 1987 Depp si aggiudicò il ruolo che lo fece conoscere al grande pubblico statunitense, in "21 Jump Street", serie televisiva di grande successo. Dopo quattro stagioni del telefilm, Depp ritornò al cinema in "Cry-Baby", di John Waters.
Tra i primi lavori di Depp ricordiamo "Benny & Joon" (candidatura a un Golden Globe);" Buon compleanno Mr. Grape", di Lasse Hallström; "Don Juan DeMarco - Maestro d'amore" e "Donnie Brasco", di Mike Newell.
La lunga lista dei film interpretati da Johnny Depp include un'ampia gamma di pellicole, tra cui "Paura e delirio a Las Vegas", di Terry Gilliam; "Chocolat", di Lasse Hallström, per cui fu candidato a un Golden Globe; "La vera storia di Jack lo squartatore - From Hell", dei fratelli Hughes; "C'era una volta in Messico", di Robert Rodriguez; "The Tourist", di Florian Henckel von Donnersmarck; "Nemico pubblico - Public Enemies", di Michael Mann; e "The Rum Diary - Cronache di una passione", di Bruce Robinson, in cui Depp figurava anche in veste di produttore.
Depp prestò la voce al personaggio principale del film d'animazione "Rango", di Gore Verbinski, vincitore di un Premio Oscar.
Nel 1997 fece il suo debutto in veste di sceneggiatore e regista in "Il coraggioso", film in cui recitava al fianco di Marlon Brando. E' stato tra i produttori del film di Martin Scorsese, "Hugo Cabret", candidato al Premio Oscar.