Schede primarie

"Abbraccialo per me" è la storia di un ragazzo, del suo rapporto con la madre e con un mondo che non accetta la sua diversità. Le prime "stranezze" di Ciccio per i vicini di casa, compagni di scuola e insegnanti sono sintomi di diversità. Per Caterina, la madre, è solo un figlio amatissimo che lei difende come una leonessa dalle cattiverie di chiunque. Questo atteggiamento di Caterina mette in crisi il suo rapporto con Pietro, il marito, che non vuole vedere il male che si è insinuato nella mente del figlio.Solo Tania, la sorella, aiuterà Caterina a capire che il suo amore non potrà essere cieco e che per aiutare Ciccio bisognerà affidarsi a strutture esterne alla famiglia per trovare una speranza di salvezza.