Schede primarie

PAUL RUDD è apparso accanto a Will Ferrell, Steve Carell e David Koechner in "Anchorman 2 – Fotti la Notizia", diretto da Adam McKay e prodotto dalla Paramount. Il film racconta le nuove avventure dei giornalisti protagonisti del primo capitolo, "Anchorman – La Leggenda" di Ron Burgundy. "Anchorman 2" ha incassato più di 170 milioni USD in tutto il mondo, è stato candidato al People’s Choice Award come Miglior Film della Fine dell’Anno, e a due MTV Movie Awards per il Miglior Combattimento e il Miglior Momento WTF. Rudd ha inoltre recitato accanto ad Amy Poehler in "They Came Together" di David Wain, una commedia romantica in chiave parodistica prodotta dalla Lionsgate. Rudd ha recitato accanto a Emile Hirsch in "Prince Avalanche" di David Gordon Green, distribuito da Magnolia Pictures. Il film è ispirato al film islandese "À annan veg", ed è stato presentato al Sundance Film Festival nel 2012. Inoltre, David Gordon Green ha ottenuto l’Orso d’Argento per la miglior regia al Festival di Berlino.
Nel 2012, Rudd ha recitato accanto a Leslie Mann in "Questi sono i 40", diretto da Judd Apatow e prodotto dalla Universal Pictures. Il film è una commedia originale che prosegue la storia di Pete (Rudd) e Debbie (Mann), già apparsi in "Molto incinta", che ha incassato più di 300 milioni USD in tutto il mondo, ha ottenuto un People’s Choice Award come Miglior Commedia ed è stato inserito nella lista dei Dieci Migliori Film dell’Anno stilata dall’AFI. Inoltre, nel 2013 "Questi sono i 40" è stato candidato al People’s Choice Award come Miglior Commedia, mentre lo stesso Rudd ha ottenuto una nomination come Miglior Attore Comico.
La filmografia di Rudd comprende inoltre: "Admission – Matricole dentro o fuori", "Quell’idiota di nostro fratello", "I Love You, Man", "Role Models" (anche co-sceneggiatore), "40 anni vergine", "Nudi e felici" (produttore), "A cena con un cretino", "Come lo sai", "Mostri contro alieni", "Non mi scaricare", "The Ten – I dieci comandamenti come non li avete mai visti" (produttore), "Una notte al museo", "Diggers", "Reno 911!: Miami, Le regole della casa del sidro", "L’oggetto del mio desiderio", "Wet hot american summer", "Il maggiordomo del castello", "Ragazze a Beverly Hills" e "Romeo + Giulietta", tra gli altri.
Rudd è tornato sui palcoscenici di Broadway con "Grace" di Craig Wright, accanto a Michael Shannon, Kate Arrington e Edward Asner al Cort Theatre. "Grace" è stato candidato all’Outer Critics Circle Award per la Miglior Piéce Inedita di Broadway, e Rudd ha ottenuto una candidatura al Drama League Award come Miglior Attore. A teatro, ha recitato anche in "Three Days of Rain" di Richard Greenberg, con Julia Roberts e Bradley Cooper, in "Bash" di Neil LaBute, sia a New York che a Los Angeles, e in "The Shape of Things", sempre di LaBute, a Londra e a New York. Ha esordito nel West End di Londra con un allestimento di Long Day’s Journey di Robin Phillips, accanto a Jessica Lange. Ha inoltre recitato in un allestimento di La Dodicesima Notte diretto da Nicholas Hynter e rappresentato al Lincoln Center Theater – e poi trasmesso su PBS’ Great Performances, e in The Last Night of Ballyhoo di Alfred Uhry, vincitore del Tony Award®.
Per la televisione, Rudd è stato co-sceneggiatore e co-creatore dell’acclamata serie Party Down, trasmessa su Starz. Ha acquistato la notorietà grazie al ruolo di Mike Hannigan in Friends.
Inoltre, Rudd tornerà a interpretare il ruolo di Andy in una miniserie di otto episodi ispirata a "Wet Hot American Summer" di David Wain, uscito nel 2001. Tornerà anche gran parte del cast del primo film, tra cui Bradley Cooper, Amy Poehler ed Elizabeth Banks.