Schede primarie

Attrice e autrice teatrale. Nel 2000 consegue il diploma di recitazione presso la Scuola Teatès (direttore Michele Perriera). Ha scritto, diretto e interpretato diverse sue opere, come "Che male vi fo" e "Bestino", risultando vincitrice di concorsi per artisti emergenti; tra gli altri, nel 1998 il primo premio del concorso nazionale INDA (Istituto Nazionale Dramma Antico). Al cinema ha debuttato con "Nuovomondo" di Emanuele Crialese. È poi la protagonista del film di Paolo Virzì "Tutta la vita davanti", che le vale la candidatura al Nastro d'Argento come migliore attrice protagonista. Nel 2008 al Festival "Teatro e colline" porta in scena con grande successo un'opera da lei scritta e interpretata, dal titolo "Mamùr". Recita poi per il cinema in "Viola di mare" di Donatella Maiorca, "Due vite per caso" di Alessandro Aronadio, "Oggi sposi" di Luca Lucini, "Dieci inverni" di Valerio Mieli e "Un altro mondo" di Silvio Muccino. Nel 2010, con il film "La nostra vita" di Daniele Luchetti vince il Nastro d'Argento come migliore attrice non protagonista. Nello stesso anno recita per la prima volta in una produzione televisiva, lavorando in uno dei film de "Il commissario Montalbano", ed è inoltre madrina della 67. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, dove viene presentato il film "Il primo incarico", regia di Giorgia Cecere, di cui è protagonista. Nel 2011 è in teatro con il monologo "Lady Grey" di Will Eno. È ancora la protagonista del film di Fabio Volo "Il giorno in più" e nel 2012 è stata insignita al Festival di Berlino del premio "Shooting Star" come miglior talento europeo dell'anno. Sempre nel 2012, da gennaio a maggio, recita a teatro ne "La commedia di Orlando" per la regia di Emanuela Giordano, liberamente tratto dal romanzo "Orlando" di Virginia Woolf. Nel maggio 2013 è in teatro al Piccolo Eliseo con lo spettacolo "Taking care of baby" di Dennis Kelly, per la regia di Fabrizio Arcuri. Sempre nel 2013 gira "La sedia della felicità" diretto da Carlo Mazzacurati, "Una storia sbagliata" di Gianluca Tavarelli e "Il giovane favoloso" di Mario Martone presentato in concorso alla 71. Mostra del cinema di Venezia. Il 2014 la vede protagonista dello spettacolo teatrale "African Requiem" di Stefano Massini dedicato alla giornalista Ilaria Alpi ed è in tournée anche con lo spettacolo Italia "Numbers", reading concerto con Cristina Donà, cantautrice sperimentale. Negli ultimi mesi del 2014 è impegnata sul set della fiction Rai "Un mondo nuovo" diretta da Alberto Negrin e del film di Giorgia Cecere "Un posto bellissimo". Nel 2015 gira il film "Dobbiamo parlare" regia di Sergio Rubini che diventerà poi anche uno spettacolo teatrale dal titolo "Provando...dobbiamo parlare" in tournée anche nel 2016, mentre gira i film di Daniele Vicari "Sole cuore amore" e di Fabio Mollo "Il padre d'Italia". Nello stesso anno è impegnata anche sul set della fiction Rai "Rocco Schiavone" per la regia di Michele Soavi e nel film per il cinema di Edoardo Falcone "Questione di Karma".