Schede primarie

L'arrivo ad Hollywood di Dustin Hoffman - vincitore in seguito di due Premi Oscar e candidato a sette statuette - ha contribuito a dare inizio a un nuovo approccio alla produzione cinematografica. Ancora oggi, l'attore continua ad aggiungere performance uniche a una carriera ricca di ruoli che hanno eliminato la linea che separava gli archetipi del caratterista e dell'attore protagonista. Hoffman ha catturato l'attenzione del mondo grazie al ruolo di Benjamin Braddock nel film di Mike Nichol candidato all'Oscar, "Il laureato". Da allora, è stato nominato altre sei volte al Premio Oscar, per film molto diversi tra loro, quali "Un uomo da marciapiede", "Lenny", "Tootsie" - pellicola che l'attore ha anche prodotto attraverso la sua società di produzione, la Punch Productions -, e "Sesso & potere". Hoffman vinse il Premio Oscar nel 1979 per il suo ruolo in "Kramer contro Kramer" e nel 1988 per "Rain Man - L'uomo della pioggia". Alla cerimonia di consegna dei Golden Globe del 1997, a Hoffman fu conferito il prestigioso Cecil B. DeMille Award. Nel 2012, Hoffman ha fatto il suo debutto alla regia nel lungometraggio "Quartet", con Maggie Smith, Tom Courtenay, Billy Connolly, Pauline Collins, Michael Gambon e Sheridan Smith. Il film è stato annoverato dal National Board of Review tra i migliori film indipendenti del 2012. Hoffman ha vinto il riconoscimento degli Hollywood Film Awards per il miglior debutto alla regia. Inoltre, Maggie Smith è stata nominata a un Golden Globe e Billy Connolly è stato candidato ad un British Independent Film Award per il loro lavoro nel film. "Quartet" - basato sull'omonima pièce teatrale - ha incassato oltre 60 milioni di dollari nel mondo. Hoffman è recentemente apparso nel film di Jon Favreau, "Chef - La ricetta perfetta", e nella pellicola di Dearblah Walsh, "Esio Trot", al fianco di Judi Dench. The film è basato sull'omonimo classico per bambini di Roald Dahl. Hoffman interpreta il ruolo del Signor Hoppy, uno scapolo in pensione che cova una passione recondita per la sua vicina di casa, la Signora Silver (Dench), la quale, sfortunatamente per lui, concentra tutte le sue attenzioni su Alfie, la sua tartaruga domestica. Hoffman ha recentemente recitato in "The Program", "Fuori dal coro - Boychoir", e "Mr Cobbler e la bottega magica". Nel 2010, Hoffman ha recitato al fianco di Paul Giamatti ne "La versione di Barney", diretto da Richard J. Lewis. Il film è stato presentato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nel 2010. Hoffman ha anche vestito nuovamente i panni di Bernie Focker in "Vi presento i nostri", con Ben Stiller, Robert De Niro e Barbara Streisand. Hoffman ha recitato al fianco di Emma Thompson in "Oggi è già domani", una storia d'amore ambientata a Londra, scritta e diretta da Joel Hopkins. Ha ottenuto una candidatura a un Golden Globe come migliore attore in una commedia o musical per la sua interpretazione. Tra gli altri film cui Hoffman ha partecipato ricordiamo: "Le avventure del topino Despereaux", "Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie", "Vero come la finzione", "Profumo - Storia di un assassino", "Mi presenti i tuoi?", "Neverland - Un sogno per la vita", "I Heart Huckabees - Le strane coincidenze della vita", "The Lost City", "Striscia, una zebra alla riscossa", "La giuria", "Piccolo grande uomo", "Cane di paglia", "Papillon", "Tutti gli uomini del presidente", "Il maratoneta", "Vigilato speciale", "Il segreto di Agatha Christie", "Ishtar", "Dick Tracy", "Billy Bathgate - A scuola di gangster", "Mad City - Assalto alla notizia", "Eroe per caso", "Sleepers", "Sfera", "American Buffalo", "Hook - Capitan Uncino", e "Virus letale". Sul piccolo schermo, Hoffman ha recitato nel dramma di Michael Mann e David Milch dedicato al mondo delle corse di cavalli, "Luck", trasmesso su HBO.
Nel 1984, Hoffman vinse il Drama Desk Award come miglior attore per la sua interpretazione nel ruolo di Willy Loman nel revival a Brodway di "Morte di un commesso viaggiatore", di cui Hoffman curò anche la produzione. Una speciale replica di questa produzione fu trasmessa in televisione, e Hoffman vinse anche un Emmy Award. Hoffman ha inoltre ottenuto la candidatura al Tony Award per il ruolo di Shylock ne "Il mercante di Venezia", che riprese dopo la sua lunga permanenza al London Stage. In qualità di produttore, Hoffman ha partecipato al lungometraggio di Tony Goldwyn, "A Walk on the Moon - Complice la luna", con Diane Lane, Viggo Mortensen, Liev Schreiber e Anna Paquin. È stato produttore esecutivo di "The Devil's Arithmetic", vincitore di due Emmy Awards.
Hoffman, nato a Los Angeles, ha frequentato il Santa Monica Community College. Ha poi studiato presso la Pasadena Playhouse, prima di trasferirsi a New York, per studiare con Lee Strasberg. Hoffman è il presidente - accanto a Mikhail Baryshnikov e Plácido Domingo - del comitato artistico dell'Eli and Edythe Broad Stage Theater, che aprì i battenti il 20 settembre del 2008. Questo intimo teatro all'avanguardia da 499 posti fa da palco per gli studenti del Santa Monica College e la comunità che lo circonda. Hoffman è stato premiato ai Kennedy Center Honors nel 2012 e gli è stata conferita la medaglia onoraria ai Premi César nel 2009.