Schede primarie

Claudia Vismara è apparsa recentemente sul grande schermo, come protagonista del film "My Father Jack" regia di Tonino Zangardi, interpretando il personaggio di Clara al fianco di Matteo Branciamore e Francesco Pannofino e ha girato la fiction poliziesca "Rocco Schiavone" regia di Michele Soavi, dove interpreta il personaggio di Caterina Rispoli al fianco di Marco Giallini. La Vismara dopo aver interpretato Elsa Tadini, la seduttrice nella serie di successo di Rai Uno "Il Paradiso delle Signore" regia di Monica Vullo, è una delle new entries della seconda stagione di "Tutto può succedere" regia di Lucio Pellegrini, serie realizzata dalla Cattleya per Rai Fiction. Nel 2014 è diretta da Igor Maltagliati nel film: "The banality of crime" un thriller noir nel quale Claudia interpreta Bebe. Nel piccolo schermo, è Eleonora in alcuni episodi della serie tv di Rai Uno " A un passo dal cielo 3" regia di Monica Vullo; è una giornalista tv nella prima e nella seconda serie della sit com di Rai tre "Il candidato" regia di Ludovico Bessegato; è Veronica Cortese, una 34enne, insegnante di Storia dell'Arte all'università, nella serie tv di Rai Uno "Un medico in famiglia 9" regia di Francesco Vicario. Sempre nel 2014 partecipa alla web-serie comedy "The Pills - 2 stagione" regia di Luca Vecchi con il personaggio di Giulia, guest star della puntata "The Game". Nel 2013 è diretta ancora da Ciro De Caro nel film "Spaghetti Story", opera prima del regista e partecipa al cortometraggio "Rumore bianco" di Alessandro Porzio, che ha vinto diversi premi nei principali festival italiani di cinema. Claudia ha un ruolo fisso nella serie televisiva "Un caso di coscienza 5" regia di Luigi Perelli, interpretando Marina Rosati, la sorella della poliziotta. Nella fiction "Rossella 2" di Carmine Elia è Suor Andreina e nella serie "Come un delfino" per la regia di Franco Bertini, Claudia è Lucia una ragazzina di ventidue anni. Nel 2012 interpreta Livia Fanzini nel tv - movie "I giardini di villa Sabrini" regia di Marco Serafini e poi ha partecipato come protagonista di puntata alla serie televisiva "Don Matteo 8" regia di Carmine Elia, con il personaggio di Clara Calvetti. Nello stesso anno partecipa a due cortometraggi: "Fuori casa" regia di Filippo Nava e Marzia de Clerq e "Il Mese di Giugno" di Valerio Vestoso. Poi, nel 2011 è nel cast del cortometraggio "Le Parole al Vento" regia di Filippo Quintini. Nel 2010 è protagonista del caso Erika e Omar che viene trasmesso su La 7 - nel programma "Delitti"con la regia di Matteo Oleotto. Nel 2009 partecipa al cortometraggio "L'Imprevisto" regia di Nicola Martini. Claudia si è dedicata anche al teatro e ha fatto vari spettacoli teatrali tra cui i recentissimi: "Papà al Cubo" regia di Marco Simeoli e "Vulcano" regia di Virginia Franch (2012); "Play" di Gabriele Paoli (2011) ; "La Coscienza di Zeno" regia di Anna Battaglia e "Otello" regia di Gianluca Frigerio; "Ubu Roi" regia di E.Lygizos (2008); "Sogno di una notte di mezz'estate" e "Amnita" spettacoli con la regia di Marco Brancato.