Schede primarie

VINCE VAUGHN negli ultimi dieci anni è diventato uno degli attori più versatili di Hollywood, dandone prova in una varietà di progetti che vanno dai blockbuster a film di nicchia indipendenti. Vaughn ha esordito nel cinema nel 1993 con “Rudy – il successo di un sogno" in cui ha fatto amicizia con il collega Jon Favreau, dando vita a una partnership simbiotica e creativa che in seguito ha generato il ruolo che gli è valso la notorietà, nel classico del 1996 “Swingers” diretto appunto da Favreau. Nel corso dei successivi sedici anni è nata una dinamica collaborazione fra queste due personalità comiche che si sono unite per il film farsesco sulla mafia “Made – Due imbroglioni a New York", a cui è seguito “Ti odio, ti lascio, ti..." al fianco di Jennifer Aniston , “Tutti insieme inevitabilmente" con Reese Witherspoon e “L’isola delle coppie".
Sin dai suoi esordi Vaughn ha dato prova del suo talento naturale, che gli ha fatto meritare premi e riconoscimenti nonché ruoli di spicco in film d’alto profilo a cominciare da “Il mondo perduto – Jurassic Park" di Steven Spielberg. Nel 2003 la sua popolarità si è moltiplicata con “Old School” al fianco di Will Ferrell e Luke Wilson. Dopo questa performance memorabile, ha dimostrato la sua inesauribile vena comica con una serie di commedie che comprendono il remake della serie televisiva degli anni ’70 “Starsky & Hutch”, “Palle al balzo - Dodgeball" entrambi con Ben Stiller; “Anchorman – La leggenda di Ron Burgundy" in cui ha ritrovato Will Ferrell; “Be Cool”, al fianco di John Travolta e Uma Thurman; “Mr. and Mrs. Smith” con Brad Pitt e Angelina Jolie; e “Fred Claus – Un fratello sotto l’albero" con Paul Giamatti, Kathy Bates e Rachel Weisz.
Nel 2005 la sua popolarità ha raggiunto il culmine con la commedia che ha battuto ogni record di incassi, “2 single a nozze", in cui appare accanto a Owen Wilson, per dare vita a due playboy dediti a una edonistica dissolutezza. Il film presenta anche Rachel McAdams, Christopher Walken e Isla Fisher.
Nel corso della sua carriera brillante, Vaugh continua a cimentarsi sia nella commedia che in altri generi. Lo ricordiamo in “Il mio campione", “Il tempo di decidere", “Thumbsucker – Il succhiapollice", nell’acclamato film di Sean Penn “Into the Wild”, in “Psycho” di Gus Van Sant con Julianne Moore, Viggo Mortensen e William H. Macy, “The Cell” con Jennifer Lopez e “Unico testimone" con John Travolta.
I recenti lavori di Vaughn comprendono: “Il dilemma" di Ron Howard, con Kevin James, Channing Tatum e Queen Latifah; il film di Stephen Frears “Una ragazza a Las Vegas" con Bruce Willis, Catherine Zeta-Jones e Rebecca Hall; la commedia di fantascienza “Vicini del terzo tipo" con Ben Stiller e Jonah Hill; la commedia romantica “A Case of You” con Peter Dinklage, Evan Rachel Wood e Sam Rockwell; nonché la commedia “The Delivery Man” con Chris Pratt e Cobie Smulders.
Ha creato la Wild West Picture Show Productions con cui ha prodotto “Ti odio, ti lascio, ti…", “Tutti insieme inevitabilmente”,"L’isola delle coppie", “Il dilemma) e il documentario “Wild West Comedy Show.”
Nel settembre 2012, la TBS ha ordinato la seconda stagione (composta da 10 puntate) della commedia prodotta da Wild West Picture Show “Sullivan & Son”, di cui Vaughn è stato produttore esecutivo e Steve Byrne interprete.
La produzione di Vaughn ha acquistato i diritti del romanzo di Ridley Pearson, “The Risk Agent” che sarà sviluppato in un film di cui Vaugsarà interprete e produttore al fianco di Victoria Vaughn e Sandra J. Smith.