Schede primarie

ROSAMUND PIKE è una poliedrica attrice che si è conquistata la fama sia sulle scene teatrali sia sul grande schermo. Oltre a "L'amore bugiardo - Gone Girl", ha recitato in vari altri film, tra cui la commedia di Andy Hamilton e Guy Jenkin per la BBC "What We Did on Our Holiday", insieme a Billy Connolly e David Tennant, distribuita nel Regno Unito lo scorso 26 settembre. Ha poi recitato con Simon Pegg, Stellen Skarsgard e Toni Collette in "Hector and the Search for Happiness" di Peter Chelsom, distribuito nel Regno Unito il 15 agosto 2014 e negli Stati Uniti il 19 settembre. Recentemente, la Pike ha preso parte a "Non buttiamoci giù" (A Long Way Down), tornando a lavorare con il team di "An Education" in un piccolo cameo al fianco di Pierce Brosnan. In precedenza, ha partecipato a "La fine del mondo" (The World's End) di Edgar Wright, con Simon Pegg, su un gruppo di vecchi amici che si rivedono per un epico tour dei pub ma scoprono che nella loro cittadina di origine nulla è più come prima. Nel 2012 ha recitato nel film drammatico di Christopher McQuarrie "Jack Reacher - La prova decisiva" al fianco di Tom Cruise, interpretando Helen Rodin, un avvocato della difesa che lavora insieme a un poliziotto in pensione per difendere un uomo accusato di avere assassinato cinque persone. Questo film ha rappresentato un deciso cambio di rotta rispetto all'intenso film d'azione del 2012 "La furia dei Titani" (Wrath Of The Titans), diretto da Jonathan Liebesman, in cui la Pike ha interpretato il ruolo di Andromeda al fianco di Sam Worthington, Bill Nighy, Ralph Fiennes e Liam Neeson. Nel 2010 ha interpretato Lisa Hopkins nel film drammatico "We want sex" (Made in Dagenham) con Sally Hawkins, Miranda Richardson e Bob Hoskins, ispirato alla vicenda dello sciopero alla fabbrica di automobili della Ford Dagenham nel 1968. Per quel ruolo è stata candidata nel 2011 a un London Critics' Circle Award come migliore attrice non protagonista. Lo stesso anno ha preso parte a "La versione di Barney" (Barney's Version) con Paul Giamatti. Il film, che è stato proiettato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e ha poi ottenuto recensioni entusiastiche al Toronto International Film Festival, è una commovente storia d'amore incentrata sul politicamente scorretto, irascibile e spigoloso Barney Panofsky (Giamatti) e sulle donne della sua vita. L'interpretazione le è valsa nel 2011 un London Critics' Circle Award come migliore attrice dell'anno e una candidatura ai Genie Award come migliore attrice. La Pike è stata elogiata dalla critica per il ruolo di Helen nel film di Lone Scherfig candidato agli Academy Award® "An Education", al fianco di Peter Sarsgaard e Carey Mulligan. Il film, che è stato accolto positivamente al Sundance Film Festival nel 2009, ha ottenuto vari riconoscimenti, tra cui le candidature ai Golden Globe, ai BAFTA e al Film Critics, e il premio per il miglior film straniero agli Independent Spirit Award. La sua filmografia comprende poi "Johnny English - La rinascita" (Johnny English Reborn), "Un anno da leoni" (The Big Year), "Donne in amore" (Women in Love), "The Libertine", "Orgoglio e pregiudizio" (Pride and Prejudice), "Il caso Thomas Crawford" (Fracture), "Fugitive Pieces", "Il mondo dei replicanti" (Surrogates), "Burning Palms" e "La morte può attendere" (Die Another Day). Oltre ai ruoli cinematografici, l'attrice non ha mai abbandonato le sue radici teatrali sui palcoscenici londinesi. Ha recitato in "Gaslight", il thriller vittoriano di Patrick Hamilton, all'Old Vic Theater, nell'allestimento del Donmar Warehouse di "Madame de Sade" nel West End, al fianco di Judi Dench, e nell'allestimento del Royal Court Theatre di "Hitchcock Blonde", per la regia di Terry Johnson. Grazie allo straordinario successo ottenuto, la commedia è passata al Lyric Theater nel West End. Più di recente, nel 2010, l'attrice ha interpretato il ruolo della protagonista in "Hedda Gabler", ottenendo recensioni entusiastiche.