Schede primarie

Laureatosi in Scienze politiche e giornalismo presso la Silesian Univerity, il regista polacco Maciej Pieprzyca si è specializzato in scrittura cinematografica presso la State Film School di Lód e in regia presso la State Film School di Katowice.
Ha lavorato come giornalista e sceneggiatore televisivo e cinematografico.
Ha vinto importanti riconoscimenti per il film "Io sono Mateusz": Silver Hugo al Chicago International Film Festival 2013 (New Directors Competition); Grand Prix des Amériques, Most Popular Film of the Festival, Prize of the Ecumenical Jury al Montréal World Film Festival 2013; Eagle per Miglior Sceneggiatura al Polish Film Awards 2014; Nomination come Miglior regista al Polish Film Awards 2014; Nomination come Miglior Film al Tallinn Black Nights Film Festival 2013.
Numerosi i premi e i riconoscimenti ai festival cinematografici internazionali per i suoi film documentari come "The different", "By knock-Out", "Am a killer" (Torino, Tel Aviv, Krakón, Lód) così come per i suoi film televisivi "Inferno" e "Feast of St Barbara".
Ha debuttato nel 2008 con Splinters, premiato per la Migliore attrice al Cairo IFF 2009.