Schede primarie

Laura Chiatti nasce a Castiglion del Lago, nella provincia Perugina, nel 1982.
Giovanissima partecipa nella categoria cantanti ad un concorso su scala regionale. La sua bellezza e il suo fascino non passano inosservati.
Nel 1997 approda sul piccolo schermo nella fortunatissima serie televisiva "Un posto al sole". Successivamente sono molte le sue partecipazioni a serie televisive: "Compagni di scuola", "Incantesimo", "Don Matteo", "Carabinieri", solo per citarne alcune.
Nel 2004 è protagonista femminile nel film di Giacomo Campiotti "Mai + come prima" che vince a Saint-­ Vincent La grolla d'oro per l'innovazione. La svolta decisiva alla sua carriera di attrice avviene nel settembre del 2005 quando Paolo Sorrentino, uno dei migliori registi italiani reduce dallo strepitoso successo de "Le conseguenze dell'amore", la sceglie come protagonista femminile nel suo nuovo e attesissimo film "L'amico di famiglia" con Fabrizio Bentivoglio. Il film partecipa in concorso al 59° Festival di Cannes dove Laura ottiene un grosso successo personale. Nel febbraio del 2006 è impegnata sul set del nuovo film di Francesca Comencini "A casa nostra" che partecipa in concorso al Festival Internazionale del cinema di Roma. Il suo volto diventa noto al grande pubblico grazie alla partecipazione come testimonial della campagna Vodafone Summer 2006 firmata dalla regia di Gabriele Muccino. Il regista Luis Prieto la sceglie come protagonista femminile del film campione di incassi "Ho voglia di te". Nel 2007 ritorna al piccolo schermo con "Rino Gaetano -­ Il cielo è sempre più blu" di Marco Turco. Nel 2008 è la protagonista femminile de "Il mattino ha l'oro in bocca" di Francesco Patierno e partecipa in un cameo nel nuovo film di Giuseppe Tornatore "Baaria".
Nel 2009 è la protagonista del film di Roberto Faenza "L'infedele Klara" e dell'opera seconda di Volfango De Biase "Iago". E' anche presente nel film di Pupi Avati "Gli amici del bar Margherita".
Nel 2010 è la protagonista femminile del film campione d'incassi "Io loro e Lara" di e con Carlo Verdone e inoltre ha un piccolo cameo nel film "Somewhere" di Sofia Coppola, vincitore del Leone d'Oro alla 67° Mostra Internazionale d'Arte cinematografica di Venezia. Sempre nello stesso anno presta la sua voce a Rapunzel, protagonista del film Rapunzel -­ L'intreccio della torre, liberamente ispirato alla fiaba classica Raperonzolo dei fratelli Grimm. Nel film interpreta anche le canzoni. Nel 2011 la vediamo protagonista sul grande schermo con il nuovo film di Giovanni Veronesi "Manuale d'amore 3" che annovera la presenza del premio Oscar Robert De Niro e sul piccolo schermo con "Il maratoneta" assieme a Luigi Lo Cascio. Nel 2012 interpreta Bella nel film "Il volto di un'altra" di Pappi Corsicato presentato al Festival di Roma e nello stesso anno interpreta Gemma Calabresi nel film di Tullio Giordana "Romanzo di una strage". A Novembre del 2012 esce al cinema
"Il peggior Natale della mia vita" con Fabio De Luigi CHE ottiene ottimi incassi. A gennaio 2013 debutta come conduttrice televisiva, al fianco di Max Giusti e Donatella Finocchiaro nel varietà di Rai 1 di prima serata "Riusciranno i nostri eroi".
Nello stesso anno è l'interprete dell'opera prima di Manuela Tempesta "Pane e Burlesque" e lavora nella fortunata serie tv tratta da un format spagnolo dal titolo "Braccialetti Rossi".
Altri successi "Io che amo solo te" e "La cena di Natale" entrambi tratti dai romanzi di Luca Bianchini e diretti da Marco Ponti.