Schede primarie

KEVIN HART è uno dei comici migliori della sua generazione e ha iniziato la sua carriera con una elettrizzante performance in un locale di Philadelphia che lo ha portato poi a esibirsi al The Boston Comedy Club, al Caroline's, allo Stand-Up di NY, alla The Laugh Factory, e al The Comedy Store di Los Angeles. Comunque è stata la sua prima apparizione al Festival di Montreal Just for Laughs che lo ha fatto scritturare per film come “Paper Soldiers”, “Scary Movie 3” e “...e alla fine arriva Polly ”, con Ben Stiller e Jennifer Aniston.
Da allora Hart non ha mai smesso di lavorare, imponendosi come uno dei comici più versatili del cinema e della televisione. Ha realizzato anche una versione cinematografica del suo show “Kevin Hart: Let Me Explain”, che ha incassato oltre 28 milioni di dollari, e un reality di grande successo, “Real Husbands of Hollywood”, presentato in autunno.
Nel 2012 Hart ha presentato gli MTV Video Music Awards, un'apparizione che gli ha fatto guadagnare l'approvazione dell'industria, prima di iniziare il tour, “Let Me Explain”, che lo ha portato in 90 città americane, in Europa e in Africa. Con questa tournée, Hart è diventato il secondo americano nella storia dello spettacolo a fare il tutto esaurito alla O2 Arena di Londra.
Nell'autunno del 2012 ha girato due film, il remake di “About Last Night” e “Ride Along”, con Ice Cube.
Hart ha continuato la sua incredibile corsa come protagonista di “Think Like a Man”, una commedia tratta dal famoso libro di Steve Harvey, che ha incassato 95 milioni di dollari, e con un ruolo nella commedia di Nick Stoller “Five Year Engagement”, prodotta da Judd Apatow. Tra i suoi film ricordiamo poi “Vi presento i nostri”, con Robert DeNiro e Ben Stiller, “Death at a Funeral”, “Fool's Gold” e “40 anni vergine” di Apatow.
Nel 2011 Hart ha fatto uscire “Laugh at My Pain”, la versione cinematografica del suo omonimo tour, che ha incassato oltre 7 milioni di dollari e quell'anno è stato il film di maggior successo tra quelli usciti in meno di 300 cinema. Il tour “LAMP” ha avuto anch'esso grande successo, nel 2011 Hart è stato catapultato al primo posto di Ticketmaster, e in febbraio ha fatto il tutto esaurito al Nokia Theater di Los Angeles per due sere di seguito, superando il record detenuto prima da Eddie Murphy. Questo ha portato il DVD a conquistare nel febbraio del 2012 un doppio platino dopo solo un mese di vendita.
Nel 2009, lo special di un'ora di Hart su Comedy Central, “I'm A Grown Little Man”, è diventato uno dei maggiori successi della rete e nel 2010 il suo DVD, "Seriously...Funny”, è stato uno dei più venduti, arrivando a un triplo platino.
Tra gli altri lavori televisivi di Hart ricordiamo la serie “Comic View: One Mic Stand” di BET; “The Big House” di ABC, di cui è stato autore e produttore esecutivo; e ruoli in “Love, Inc,” “Barbershop” e “Undeclared.”"Il grande match" (Grudge Match), regia di Peter Segal (2013); "Poliziotto in prova" (Ride Along), regia di Tim Story (2014); "About Last Night", regia di Steve Pink (2014); "La guerra dei sessi - Think Like a Man Too, regia di Tim Story (2014); "Top Five", regia di Chris Rock (2014) e "Duri si diventa" (Get Hard), regia di Etan Cohen (2015)