Schede primarie

JAMIE DORNAN, attore di origini irlandesi, ha ricevuto un grande plauso dalla critica per la sua interpretazione dello spietato serial killer nel crime drama della BBC "The Fall - Caccia al serial killer", nel quale ha recitato al fianco di Gillian Anderson. Lanciata nel 2013, è stata la serie drammatica di maggiore successo per il canale in otto anni. Per la sue performance, Dornan ha ottenuto una nomination come Miglior Attore ai BAFTA Television Award, un Irish Film & Television Awards come Miglior Attore Protagonista Televisivo, l'Irish Film Board Award come Rising Star ed il Broadcasting Press Guild's Breakthrough Award. La seconda stagione è stata presentata nell'inverno 2014 in Inghilterra e a gennaio negli Stati Uniti. Precedentemente, lo stesso anno, Dorman ha recitato nella miniserie di Channel 4 "New Worlds", andata in onda nella primavera 2014. Questo dramma storico descrive il terrore e gli sconvolgimenti vissuti sia in Inghilterra che in America ai tempi della Guerra Civile Inglese. Nel 2011, nella sua prima partecipazione in una serie televisiva statunitense, Dorman interpreta il complesso doppio ruolo di Cacciatore/Sceriffo Graham nelle tre stagioni del fantasy drama della ABC "C'era una volta", insieme a Ginnifer Goodwin, Jennifer Morrison e Robert Carlyle.
Il debutto sul grande schermo di Dornan avviene con "Marie Antoinette" di Sofia Coppola, film di ambientazione storico/epica, vincitore anche di un Oscar nel 2006, nel quale ha interpretato il conte Axel Fersen, l'amante dell'eponimo di Kristen Dunst: Marie Antoinette. Nel 2009, ha recitato nel film indipendente, di produzione inglese, "Shadows in the Sun" con Jean Simmons e James Wilby. Dornan interpreta il ruolo di Joe, uno dei protagonisti della storia, un giovane solitario che cambierà la vita di una famiglia aiutandola a riscoprire le proprie radici. Nel 2013, ha portato a termine "Flying Home", film di produzione belga, al fianco di Anthony Head e Max Pirkis, distribuito in Europa nel 2014. Nel 2015 la grande occasione con il ruolo del protagonista in "Cinquanta sfumature di grigio".