Schede primarie

Fatih Akin è nato nel 1973 ad Amburgo, in Germania, figlio di immigrati turchi. Ha studiato all'Accademia di Belle Arti. Dopo aver realizzato due cortometraggi, ha ottenuto la notorietà nel 1998 con il suo film di esordio SHORT SHARP SHOCK. In seguito ha realizzato il road movie IN JULY con Moritz Bleibtreu e Christiane Paul, e il documentario "I Think about Germany: We Forgot to go Back" sulla storia dell'immigrazione dei suoi genitori. SOLINO del 2002, racconta la storia di una famiglia di immigrati italiani in Germania. Il successo internazionale arriva con il melodramma LA SPOSA TURCA, con cui ha vinto l'Orso d'Oro e lo European Film Award. Ha documentato la varietà della scena musicale di Istanbul in CROSSING THE BRIDGE - THE SOUND OF ISTANBUL. Il lungometraggio successivo è AI CONFINI DEL PARADISO, vincitore del premio per la miglior sceneggiatura a Cannes nel 2007. L'anno seguente ha diretto un episodio per il film collettivo NEW YORK, I LOVE YOU. Con SOUL KITCHEN ha realizzato un monumento alla sua città natale e ha vinto il Premio Speciale della Giuria a Venezia. "Garbage in the Garden of Eden" è un documentario a lungo termine sui danni ambientali nel villaggio in Turchia dei suoi avi. IL PADRE è l'ultimo film della "trilogia dell'Amore, la Morte e il Diavolo."