Schede primarie

DAKOTA JOHNSON sta diventando rapidamente un astro nascente di Hollywood. Recentemente, la Johnson ha recitato nel dramma shakespeariano "Anarchy" di Michael Almereyda, insieme con Ethan Hawke, Anton Yelchin e Milla Jovovich, che è stato presentato al Festival di Venezia; e nel prossimo film di Luca Guadagnino "A Bigger Splash", remake di "La Piscina", con Tilda Swinton, Ralph Fiennes e Matthias Schoenaerts. Inoltre, ha da poco teminato le riprese di "Black Mass" del regista Scott Cooper, con Johnny Depp nel ruolo del protagonista, che racconta la storia di Whitey Bulger, il leader di una gang criminale di Boston.
Dopo una sorprendente prova attoriale, con la sua performance nel film acclamato dalla critica, "The Social Network" del regista David Fincher, scritto da Aaron Sorkin, la Johnson ha continuato recitando in alcune commedie di successo come "The Five-Year Engagement" e "21 Jump Street", con Jonah Hill e Channing Tatum.
Sul piccolo schermo, la Johnson ha ottenuto, insieme con Nat Faxon, il ruolo della protagonista nella serie televisiva "Ben and Kate", una commedia corale a camera fissa in onda in prima serata sul canale FOX.
La Johnson ha esordito sul grande schermo nel film "Pazzi in Alabama", con Melanie Griffith come protagonista. Il film è stato diretto da Antonio Banderas per la sceneggiatura di Mark Childress.
La Johnson ha avuto l'onore di essere incoronata Miss Golden Globe ai Golden Globe del 2006.