Schede primarie

Vincitrice dei premi Emmy, Tony e Grammy, Cynthia Nixon è un'attrice con più di 30 anni di attiva carriera.
Ha esordito al cinema all’età di 12 anni interpretando una piccola figlia dei fiori nel film PICCOLI AMORI con Tatum O'Neal. A 14 ha debuttato a Broadway nel ruolo della sorella minore di Blythe Danner in THE PHILADELPHIA STORY per il quale ha vinto un Theatre World Award. A 16 anni ha recitato nel film vincitore del premio Oscar AMADEUS interpretando la terrorizzata serva di Mozart.
Nel 1984, come matricola al Barnard College, si è abilmente destreggiata in due ruoli a Broadway: la fuggitiva Donna nel primo atto di HURLYBURLY di David Rabe e l’elegante e privilegiata Debbie nel secondo atto di THE REAL THING di Tom Stoppard, entrambi diretti da Mike Nichols. Ha recitato in molte commedie e film lavorando con grandi registi tra cui Sidney Lumet, Alan J. Pakula, Milos Forman e Robert Altman.
A partire dal 1998, Cynthia ha interpretato il ruolo di Miranda Hobbes nella il celebre serie TV SEX AND THE CITY della HBO, un ruolo che le è valso il primo dei suoi due Emmy Awards. Ha poi interpretato Miranda anche nei due film ispirati alla serie.
Ha vinto il primo dei suoi tre Tony Award per la sua interpretazione in INDISCRETIONS nel 1995. Ha recitato in oltre 40 opere teatrali di cui 10 a Broadway. Tra i suoi molteplici ruoli ricordiamo: Harper in ANGELS IN AMERICA di Tony Kusner, Mary Haines nel revival di THE WOMEN di Roundabout, e Becca in RABBIT HOLE RUTH & ALEX – NOTE DI PRODUZIONE di David Linsay-Abaire per il quale ha vinto un Tony Award. Nel 2012 ha interpretato Vivian Bearing in WIT di Margaret Edson per il quale è stata nuovamente nominata ai Tony.
Nel 2009 si è aggiudicata un Grammy come Best Spoken Word per la versione audiobook di UNA SCOMODA VERITÀ di Al Gore.
Oltre alla commedia RUTH & ALEX, in cui recita al fianco di Diane Keaton e Morgan Freeman, Nixon ha recentemente finito di girare JAMES WHITE con Christopher Abate e STOCKHOLM, PENNSYLVANIA con Saoirse Ronan.
Nel 2014 ha recitato in alcuni episodi dell’acclamata serie tv della NBC HANNIBAL e nella serie originale prodotta da Amazon ALPHA HOUSE.
Recentemente ha lavorato a Broadway al fianco di Ewan McGregor e Maggie Gyllenhaal nella produzione di Sam Gold di THE REAL THING in cui interpreta Charlotte, la madre di Debbie, il personaggio che aveva interpretato 30 anni prima. Quest’anno farà inoltre il suo debutto alla regia con la compagnia The New Group con la premiere newyorchese di RASHEEDA SPEAKING, che vedrà come protagonisti Dianne Wiest e Tonya Pinkins.
Oltre alla recitazione, Cynthia è anche portavoce dei diritti all’istruzione pubblica, l’uguaglianza sessuale dei LGBTQ, e i diritti riproduttivi delle donne.
Cynthia vive a Manhattan con sua moglie Christine Marinoni ei loro tre figli Persefone, Charlie, e Max.