Schede primarie

Álex de la Iglesia nasce nel 1965 nei Paesi Baschi spagnoli. Grande estimatore di fumetti nonché egli stesso disegnatore, ottiene tre premi Goya (gli Oscar spagnoli) per il suo primo lungometraggio, AZIONE MUTANTE, nel 1992; la pellicola lo fa conoscere al pubblico e alla critica a livello internazionale. Forte di questo successo, inanella film anticonformisti uno dietro l'altro, che gli valgono ulteriori riconoscimenti ai Goya e a diversi festival internazionali, prima di firmare un'opera estremamente personale, BALLATA DELL'ODIO E DELL'AMORE, che gli vale il Leone d'Argento al Festival di Venezia nel 2010. Nel 2009, De la Iglesia assume la presidenza dell'Accademia del Cinema Spagnolo, l'associazione responsabile dell'assegnazione dei Premi Goya, carica che mantiene fino al 2011. La sua filmografia comprende: LE STREGHE SON TORNATE , BALLATA DELL'ODIO E DELL'AMORE , OXFORD MURDERS - TEOREMA DI UN DELITTO, CRIMEN PERFECTO - FINCHÉ MORTE NON LI SEPARI, LA COMUNIDAD - INTRIGO ALL'ULTIMO PIANO, IL GIORNO DELLA BESTIA, AZIONE MUTANTE.