Schede primarie

Yana è nata l’8 Novembre 1993 in un villaggio vicino alla città bielorussa di Gomel da genitori udenti. È diventata sorda quando aveva solo due settimane a causa di una malattia. Anche la sorella ha perso l’udito quando era molto piccola.
Ha studiato in un collegio per non udenti. Ama la danza, il disegno e pratica la pantomima. Dopo il diploma si è trasferita a Gomel per studiare Ingegneria. Ma dopo un anno, si è resa conto che non faceva per lei. Yana ama il cinema e sogna di fare l’attrice da quando era piccola. Dopo aver saputo che l’Accademia di Teatro di Kiev avrebbe accettato un piccolo numero di studenti provenienti dal Teatro “Rainbow” (Società Ucraina dei Sordi), ha lasciato l’università ed è partita alla volta di Kiev per un’audizione. “Rainbow” non ha accettato la sua candidatura, ma è stata notata dal regista Myroslav Slaboshpytskiy – venuto all’audizione alla ricerca di attori sordi per il film «THE TRIBE» - che l’ha invitata a partecipare al casting. All’audizione, Yana ha sbaragliato tutti i partecipanti recitando come una vera attrice. Dopo il casting Yana ha vissuto a Kiev per tre mesi, in un appartamento in affitto. Ha preso parte ai provini di «THE TRIBE», anche se non era certa di essere stata scelta come protagonista fino al giorno di inizio effettivo delle riprese. Durante tutte le riprese, Yana ha dimostrato una volontà di ferro: ha lasciato tutto ciò che poteva rappresentare una distrazione, ha rotto con il fidanzato, si è messa a dieta ferrea, si è allenata duramente in palestra e ha passato il resto del tempo a guardare i film consigliati dal regista.