Schede primarie

SCOTT EASTWOOD, californiano da tre generazioni, è nato nella città di Monterey. Pur essendo nativo della California, ha vissuto anche alle Hawaii, dividendosi tra la madre (Jaclyn) ed il padre (Clint). Sempre iperattivo, quando non giocava a Pop Warner Football passava il suo tempo tra surf, ed altre attività all'aperto.
Dopo essersi diplomato ha iniziato a frequentare il Santa Monica City College, facendo diversi lavori prima di iniziare la sua carriera d'attore. Si è laureato in comunicazione alla Loyola Maymount University. Negli anni successivi ha girato il mondo godendosi la vita, girando film e facendo surf in luoghi esotici. Si definisce molto fortunato perché ogni persona della sua famiglia o della sua cerchia di amici ha giocato un ruolo fondamentale nella sua vita, facendolo diventare ciò che è adesso.
Sul numero di Vanity Fair di marzo 2013 dedicato agli Oscar®, Eastwood è stato identificato come una stella nascente di Hollywood. Recentemente ha interpretato Luke Collins in "The Longest Ride", un adattamento del romanzo di Nicholas Sparks, insieme a Britt Robertson.
La sua filmografia include i film indipendenti "Dawn Patrol" e "Walk of Fame". Eastwood ha inoltre interpretato ruoli da protagonista in "Non aprite quella porta 3D" e "Di nuovo in gioco - Trouble with the Curve". Tra gli altri suoi film, Eastwood ha recitato anche in "Invictus - L'invincibile", "Gran Torino", "Flags of Our Fathers", "Carmel", "An American Crime" e nel film della Lionsgate "Pride" con Bernie Mac e Terrence Howard.