Schede primarie

SAM ROCKWELL si è distinto come uno degli attori più dinamici della sua generazione, continuando a impersonare ruoli impegnativi sia nelle produzioni indipendenti che in quelle degli studios.
Rockwell è stato visto ultimamente nel film di Lynn Shelton "Laggies", con Keira Knightley e Chloë Grace Moretz e anche nel cast di "C'era una volta un'estate", scritto dalla coppia, già vincitrice dell'Oscar®, Nat Faxon e Jim Rash ("Paradiso amaro"), con Steve Carell, Toni Collette, Maya Rudolph e Rob Corddry. Il film è stato presentato al Sundance Film Festival del 2013 e Rockwell ha ricevuto la nomination ai Critics' Choice Award del 2014 come Miglior Attore in una commedia per la sua performance.
Durante la sua carriera Rockwell ha creato personaggi memorabili e diversificati. Le sue partecipazioni cinematografiche comprendono: "Conviction" di Tony Goldwyn, accanto a Hilary Swank; "Iron Man 2" di Jon Favreau con Robert Downey Jr. e "Cowboys & Aliens", con Harrison Ford e Daniel Craig. Inoltre il Blockbuster "Charlie's Angels" con Drew Barrymore, Cameron Diaz e Lucy Liu; e "Il miglio verde", di Frank Darabont, candidato all'Oscar®, al fianco di Tom Hanks.
Altri credits includono il grande successo di incassi della DreamWorks "Galaxy Quest", con Tim Allen, Sigourney Weaver, Alan Rickman, e Tony Shalhoub; il film di Andrew Dominik "L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford", con Brad Pitt e Casey Affleck; "7 psicopatici" di Martin McDonagh, al fianco di Colin Farrell, Christopher Walken e Woody Harrelson; "Snow Angels" di David Gordon Green, con Kate Beckinsale; la commedia dei fratelli Russo "Welcome to Collinwood", con George Clooney e William H. Macy; "Heist - Il colpo" di David Mamet, con Gene Hackman e Danny DeVito; "Lo spaventapassere", con Jonah Hill; "Stanno tutti bene - Everybody's fine", con Robert De Niro; "Frost / Nixon", con Frank Langella; "Joshua", con Vera Farmiga; "Guida galattica per autostoppisti", con Zooey Deschanel; e la commedia drammatica della Warner Bros. "Il genio della truffa", insieme a Nicolas Cage e diretta da Ridley Scott.
Rockwell è anche apparso nel film di Woody Allen "Celebrity"; in "Sogno di una notte di mezza estate" di Michael Hoffman, con Kevin Kline e Michelle Pfeiffer; nella commedia nera di Saul Rubinek "Jerry & Tom"; il film di Tom DiCillo "Box of moon light", al fianco di John Turturro; "Drunks" di Peter Cohn, con Richard Lewis, Parker Posey e Faye Dunaway; "Lo spacciatore" di Paul Schrader con Willem Dafoe; "Ultima fermata Brooklyn" di Uli Edel, con Jennifer Jason Leigh; e il suo debutto cinematografico in "Clownhouse", prodotto da Francis Ford Coppola e filmato mentre Rockwell era ancora uno studente della High School of Performing Arts di San Francisco.
Rockwell si è guadagnato il plauso della critica, insieme all'Orso d'Argento al Festival di Berlino e al premio annuale per la performance più sorprendente di Movieline, per il suo ritratto di Chuck Barris nel film di George Clooney "Confessioni di una mente pericolosa" in cui Rockwell ha recitato accanto allo stesso Clooney, Drew Barrymore e Julia Roberts. Altri premi includono quello come Miglior Attore al Sitges International Film Festival di Catalogna per la sua interpretazione in "Joshua" e il Decades Achievement Award del Rehoboth Beach Independent Film Festival.
Rockwell ha recitato con Nina Arianda in Fool for Love di Sam Shepherd al Williamstown Theatre Festival. Altre apparizioni teatrali comprendono l'apprezzata produzione di Martin McDonagh A Behanding in Spokane, a Broadway al fianco di Christopher Walken; "Gli ultimi giorni di Giuda Iscariota" al Public Theatre, diretto da Philip Seymour Hoffman; e la produzione off-Broadway Goose-Pimples, scritta dal noto sceneggiatore e regista cinematografico Mike Leigh. E' apparso anche in "Un tram chiamato desiderio", The Dumb Waiter e Hot L Baltimore al Williamstown Theatre Festival.