Schede primarie

NAT WOLFF, è un attore e musicista che ha girato due film di successo: "Colpa delle stelle" e "Palo Alto", entrambi incentrati su un percorso di formazione. Wolff si sta affermando come una giovane star del cinema. "Colpa delle stelle", l’adattamento cinematografico del best seller di John Green, è uscito il 6 giugno 2014, registrando lo straordinario incasso di 48 milioni di dollari nel weekend della sua uscita nelle sale. In seguito Fox 2000 Pictures ha annunciato l’acquisizione del romanzo di John Green "Città di carta" in cui Wolff avrebbe recitato il ruolo protagonista. In quest’ultimo film, l’attore ha ritrovato alcuni membri della squadra di "Colpa delle stelle" fra cui gli scrittori Scott Neustadter e Michael H. Weber (500 giorni insieme, The Spectacular Now), e i produttori Wyck Godfrey e Marty Bowen (Twilight).

In "Colpa delle stelle" Wolff ha regalato una indimenticabile performance, elogiata anche dalla critica, nei panni di Isaac, l’adolescente cieco che lotta contro il cancro.

In "Palo Alto", diretto e adattato da Gia Coppola dalla raccolta di storie brevi di James Franco, ha interpretato magistralmente un ‘anti eroe’ pieno di rabbia, dal fascino ambiguo e dalla mente turbata. "Palo Alto" è stato presentato ai festival di Venezia, Toronto e Telluride, dove ha riscosso grandi consensi, ed è stato distribuito da Tribeca Films il 9 maggio 2014.

Ha recitato il ruolo protagonista di In Dubious Battle, diretto da James Franco e basato sul romanzo di John Steinbeck "La battaglia", prodotto dalla AMBI Group di Andrea Iervolino e Monika Bacardi.

Sul fronte musicale, Nat si accinge a pubblicare alcuni nuovi singoli insieme a suo fratello Alex Wolff, con cui ha formato il duo Nat & Alex Wolff. Le loro canzoni più recenti sono disponibili su iTunes.

Altri suoi crediti cinematografici comprendono: "Stuck In Love", diretto da Josh Boone, in cui è apparso al fianco di Greg Kinnear, Jennifer Connelly e Lily Collins. Il film ha ottenuto brillanti recensioni al Toronto Film Festival 2012 ed è stato acquistato da Millennium Entertainment. La memorabile performance di Wolff gli è valsa la selezione di IndieWire fra i “10 nuovi volti più interessanti del 2012”. È apparso anche in "Admission – Matricole dentro o fuori" al fianco di Tina Fey e Paul Rudd (2012); nel ‘dramedy’ "Peace, Love and Misunderstanding" con Jane Fonda, Catherine Keener ed Elizabeth Olsen (2011), presentato al Toronto Film Festival.

Nel 2005 Wolff ha ottenuto un successo inaspettato per la sua interpretazione e composizione musicale della commedia "The Naked Brothers Band: The Movie", che ha ottenuto l’Audience Award for Family Feature Film all’Hamptons International Film Festival. In seguito all’incredibile successo del film, Nickelodeon ha lanciato la serie televisiva tratta dal film dal titolo "The Naked Brothers Band" (2007-2009). La serie televisiva gli ha meritato un Broadcast Music Incorporated Cable Award per le canzoni del film, due nomination allo Young Artists Award, una al Kids’ Choice Award come Migliore Attore Televisivo e una come Miglior Band agli Australian Kids Choice Awards.