Schede primarie

È uno degli attori britannici più attivi: Benedict Cumberbatch continua a raccogliere consensi e attenzione dal pubblico in diversi ambiti recitativi. Ha studiato arte drammatica all'Università di Manchester e ha continuato la sua preparazione alla London Academy of Music and Dramatic Art (LAMDA).
Sarà presto sullo schermo nel film di Steven Spielberg War Horse, un adattamento del romanzo di Michael Morpurgo. Attualmente sta lavorando per Peter Jackson nell'interpretazione del dragone Smaug nei due ampiamente annunciati film Lo Hobbit. I suoi precedenti film includono Espiazione di Joe Wright, anche questo per la Working Title Films; L'altra donna del re di Justin Chadwick; Il quiz dell'Amore di Tom Vaughan, adattato a cura di David Nicholls dal romanzo di quest'ultimo; Creation di Jon Amiel, Four Lions di Christopher Morris; Third Star di Hattie Dalton; Amazing Grace di Michael Apted, per il quale ha ottenuto una candidatura al London Critics Circle Film Award; Wreckers di Dictynna Hood, che verrà presto distribuito e The Whistleblower di Larysa Kondracki.
I suoi recenti lavori teatrali includono la partecipazione al National Theatre nella premiata ripresentazione proposta da Thea Sharrock di After the Dance di Terence Rattigan; e nel visionario allestimento di Frankenstein di Danny Boyle, nel quale Benedict Cumberbatch e Jonny Lee Miller si alternano nei ruoli della Creatura e del Dr. Frankenstein. I suoi precedenti impegni teatrali annoverano due stagioni al Regents Park con la New Shakespeare Company; l'allestimento a cura di Trevor Nunn di Lady from the Sea; The City, al Royal Court; Rhinoceros; Period of Adjustment; e l'acclamato allestimento del West End a cura di Richard Eyre di Hedda Gabler, per il quale Cumberbatch ha ottenuto le nomination all' Olivier e all' Ian Charleston Award.
Con la sua interpretazione del cosmologo Stephen Hawking nel molto acclamato telefilm Hawking di Philip Martin, ha guadagnato fama internazionale e la sua prima candidatura al BAFTA Award. La sua seconda nomination al BAFTA è arrivata con la miniserie Small Island di John Alexander, mentre ha ottenuto la terza con la recente serie di telefilm Sherlock, che offre, attraverso l'interpretazione di Cumberbatch, un'immagine più moderna di Sherlock Holmes. È in cantiere una nuova serie di telefilm di Sherlock, che rivedranno insieme l'attore e Martin Freeman nel ruolo di Watson.
Cumberbatch ha precedentemente lavorato nel telefilm Stuart: A Life Backwards di David Attwood. Le altre miniserie a cui ha partecipato includono Tipping the Velvet, Cambridge Spies, The Last Enemy e To the Ends of the Earth, anche queste dirette da David Attwood. Cumberbatch ha cominciato poi a lavorare alla miniserie Parade's End di Susanna White, adattata a cura di Tom Stoppard dai libri di Ford Madox Ford, nella quale appare al fianco di Rebecca Hall.