Schede primarie

Arnaud Ducret comincia a cantare in un gruppo di gospel prima di intraprendere la sua formazione di attore all'interno del Cours Florent. In parallelo, recita nei cafés théâtre, in piccole sale, in piccoli ruoli, ma non passa inosservato quando M6 gli propone di fare degli happenings all'interno del suo Morning Live. Durante una stagione interpreta tutta una serie di personaggi deliranti.

Il regista di "Les Yeux dans les Bleus", Stéphane Meunier lo lancia nella fiction, affidandogli il suo primo vero ruolo nel telefilm "Fortunes" su ARTE. In seguito altri registi gli fanno prendere confidenza con ruoli di primo piano: Laurent Herbiet gli fa interpretare Jacques Chirac da giovane nel telefilm storico "Adieu de Gaulle, adieu" su Canal+; nel 2012, gira il film di Étienne Chatiliez "L'Oncle Charles", nel ruolo di José al fianco di Eddy Mitchell, Valérie Bonneton e Alexandra Lamy. Lo stesso anno, recita nei panni di un venditore di abbigliamento nella serie umoristica "Mère et Fille". Nel 2013, interpreta il ruolo di Eric, il professore di ginnastica in "Les Profs" di Pierre-François Martin-Laval. Più di recente appare in "Love is in the air", di Alexandre Castagnetti, con Ludivine Seigner.